Loading...
Pressatura pannelli truciolare2018-05-16T10:03:02+00:00

Eliminiamo l’eccesso

In questa prima fase del ciclo, dal pannello di truciolare scelto viene eliminato l’eccesso.

Esattamente come fa uno scultore con un blocco di marmo grezzo noi portiamo il pannello allo spessore che desideri calibrandolo con un macchinario, così da garantirci uno spessore COSTANTE  su tutti i pannelli.

Il pannello calibrato e con il rivestimento incollato (torneremo tra poco su questo passaggio) dovrà essere esattamente dello spessore che avevi scelto. Non avrai sorprese di pannelli più o meno spessi.

Scegli il rivestimento

In questa fase c’è un particolare che non gestiamo internamente: la scelta del rivestimento.

“Avete detto che servite voi tutta la produzione. Come mai non gestite voi anche questa fase?”

Molto semplice. Come sicuramente saprai, il rivestimento fa parte dell’aspetto estetico. E’ come il mobile apparirà alla fine del processo. Per questo dovrai essere tu a sceglierlo, in modo che il pannello finito sia ESATTAMENTE  come lo avevi pensato, del giusto colore e con le giuste venature. Nessuna sorpresa.

Applichiamo il rivestimento

Da qui possiamo passare alla SECONDA TAPPA DEL NOSTRO VIAGGIOTramite un tappeto il nostro pannello, calibrato e delle giuste dimensioni, arriva alla spalmatrice dove viene applicato uno strato di colla su entrambi i lati. A questo punto due nostri addetti fanno aderire MANUALMENTE il rivestimento esterno di tranciato.

“Perché proprio manualmente?”

Anche qui la risposta è semplice. La seconda fase del nostro ciclo è una delle più delicate: un minimo errore può compromettere l’intero lotto. Appoggiando manualmente il tracciato, i nostri operai hanno l’opportunità di controllare se tutte le fasi della lavorazione sono state eseguite correttamente così da limitare gli errori al minimo.

Uniti per la vita

Dopo essere stato controllato dagli occhi esperti dei nostri collaboratori, il pannello viene portato dal nastro trasportatore in una pressa. L’azione combinata della pressione e del calore fa aderire il rivestimento al pannello, in modo permanente e duraturo.

Vai alla SQUADRA-BORDATURA